SILVIO L’HA CAPITO

 

Silvio-Berlusconi-675-2

Silvio l’ha capito. O forse l’aveva capito da molti anni, solo che finché era incatenato nel terribile mondo della politica, in cui ogni militante è obbligato a obbedire per non subire il cosiddetto “linciaggio mediatico”, doveva tacere. Ora, però, incandidabile fino al 2019, si sta vendicando alla grande. Da pochi giorni parla infatti di Continua a leggere!

FOLLIA SUL FATTO QUOTIDIANO

immagine

I giornalisti che cavalcano l’onda anticlericale ci dicono che, in nome della libertà, è giusto non battezzare il proprio neonato. Perché bisogna inculcargliela sin dall’infanzia la possibilità di scegliere il suo destino. Peccato, però, che in nome di ciò che definiamo “progresso” stiamo distruggendo secoli, anzi millenni Continua a leggere!

LE 3 CATEGORIE DEL SESSO MASCHILE

decadenza-sociale

Esistono, secondo me, 3 categorie di appartenenti al sesso maschile. Partiamo dalla più diffusa: i maschi. I maschi passano l’intera esistenza a sbavare dietro un’appartenente al sesso opposto e quasi sempre esternano la loro attrazione verso questo in maniera plateale, perdendo la dignità e facendo gonfiare l’ego di Continua a leggere!

“FABO DJ” E L’OTTUSITÀ DI CERTI CREDENTI

dj-fabo-876873

Il polverone alzatosi attorno alla vicenda di Dj Fabo, disc jockey amante della “vita spericolata”, quella alla Vasco Rossi, quella vissuta istante per istante al “massimo”, ha permesso a tutti coloro che conducono la “doppia vita” di cui ha parlato Papa Francesco di venire allo scoperto. Bergoglio, qualche giorno fa, ci ha esortato a essere cristiani nelle parole e nei fatti, a non predicare bene e razzolare male, a condurre una vita cristiana anziché Continua a leggere!

SIAMO I NUOVI NEGRI

96b4a90596f24e4f5a9be56d67e09ffbSecondo una recente statistica, per la metà delle famiglie i conti non quadrano. E i giovani tornano dai genitori. L’aspetto atipico è che, nonostante tutto, non ci sono stati peggioramenti del potere d’acquisto. Voi cosa ne pensate? Nonostante un drastico calo del capitale a disposizione, le famiglie non rinuncino ai beni superflui. Li chiamo beni superflui perché i soldi per comprare quelli di prima necessità non mancano, ancora. E, finché ci saranno Continua a leggere!

LA FESTA È FINITA

the-riot-club-ky0e-u43030858325928dg-593x443corriere-web-sezioni1

In questi giorni sto pensando ai diritti. Il diritto, termine frainteso, è uno dei più utilizzati del momento. “Io ho diritto a questo, ho diritto a quell’altro! Siamo in democrazia, mica in dittatura!”. Il diritto è un qualcosa di concesso in cambio dell’adempimento di un dovere. Solitamente è così. Ci sono poi i diritti naturali, cioè quelli che tutti noi abbiamo sin dalla nascita in quanto nati, in quanto esseri umani, ma non sono quelli a cui mi riferisco. La società di oggi, in cui il neoliberismo ha distorto Continua a leggere!